Nessun commento

Divano vecchio? Ecco qualche idea per rinnovarlo!

Il divano in salotto è tutto rovinato dalle unghia del gatto? O forse è stato macchiato e un po’ strappato dall’irruenza dei bambini in casa? Se non ne vogliamo comprare uno nuovo, ma desideriamo comunque un salotto ben tenuto, allora possiamo armarci con un po’ di fantasia e fai da te per far ritornare il nostro vecchio divano a nuovo splendore. Ecco cinque idee per rinnovarlo!

1 – Ago, filo e divano

La soluzione più semplice ed economica di tutte è sicuramente quella di cucirci da soli il nostro copridivano. Prendiamo le misure di ogni lato, scegliamo la stoffa e poi… ago, filo e olio di gomito. Una macchina da cucire sicuramente ci semplifica il lavoro, ma a prescindere dagli strumenti, questa soluzione è ottima solo se si hanno delle buone doti sartoriali. E se non le abbiamo, potrebbe essere una splendida occasione per imparare a fare qualcosa di nuovo; se siamo fortunati otterremo il risultato sperato al primo tentativo, altrimenti basta armarsi di pazienza e riprovare. Chi la dura, la vince!

2 – Il copridivano riciclato

Abbiamo un lenzuolo che non usiamo più? Allora possiamo trasformarlo in un comodo copridivano. E facendolo possiamo sfruttare l’occasione per creare qualcosa di unico anche con i nostri bambini. Prendiamo tempere e colori per dita, stendiamo il lenzuolo e diamo libero sfogo alla fantasia! impronte di mani, scritte, nomi, disegni e ogni altro tipo di decorazione che possiamo realizzare con i nostri piccini accanto. Sarà uno spasso trasformare quel lenzuolo e potremo insegnare ai bambini il valore del riciclaggio e la bellezza del fai da te!

3 – Il copridivano acquistato

Acquistare il copridivano sarà probabilmente il nostro primo pensiero quando ci renderemo conto di volerlo rinnovare. Prendiamo le misure con accuratezza e rechiamoci in un negozio specializzato. Teniamo ben in mente lo stile dell’arredamento della stanza, così da poterlo mantenere, e acquistiamo la “fantasia” giusta. Quelle floreali sono le più utilizzate, ma anche la tinta unita riesce a dare il meglio di sé negli interni.

4 – Grand-Foulard

Le soluzioni spartane alle volte sono le migliori. Se abbiamo il divano in una stanza orientaleggiante o comunque a tema etnico, la scelta migliore è sicuramente quella del Grand-foulard, ovvero un foulard molto più grande, capace di coprire buona parte del divano (non tutto), semplicemente da poggiare senza neanche preoccuparsi di fissarlo. Non deve essere steso, anzi le pieghe sono più che volute, per dare ancora di più quel senso di oriente ed etnico.

5 – Cuscini colorati

Un’ultima idea per rinnovare il divano è senza dubbio una delle più semplici: aggiungiamo dei cuscini colorati. Morbidi e comodi, sono la soluzione migliore per chi vuole spendere poco e non può impiegare del tempo per preoccuparsi di misure e cuciture. Cerchiamo tuttavia di scegliere colori o fantasie che si intonino con quelle del divano; dei cuscini a tinta unita verde scuro stanno malissimo su un divano con una fantasia a base rosa.

Commenti (0)

Translate »