Nessun commento

Finestra sul tetto e lucernario: 5 motivi per averli!

Sono anni che viviamo nella nostra casa e ogni volta che passiamo da quella stanza ci viene sempre da chiederci: perché è così buia? Magari ci stiamo riferendo a una mansarda oppure a una stanza di transizione nella quale non ci sono finestre e a cui la luce naturale fatica ad arrivare. E come fare per donare nuova luce anche a quella stanza? La risposta è la finestra sul tetto!

Partiamo col dire che per poter installare la nostra finestra sul tetto o il lucernario, abbiamo bisogno ovviamente di un tetto, quindi non possiamo farlo se abbiamo un appartamento in un condominio (a meno che non sia all’ultimo piano), ma in tutti gli altri casi non dovrebbero esserci problemi. L’unica cosa che potrebbe fermarci è un eventuale vincolo legato al centro storico, ma anche qui, è raro che ci siano problemi.

Altra piccola precisazione: finestra sul tetto e lucernario hanno la stessa funzione, ma si differenziano per il posizionamento. Infatti se la finestra è adatta a mansarde e altre stanze vicine al tetto ed è perfetta per i tetti spioventi, i lucernari sono più utili nelle stanze molto alte o con un tetto piatto. Ma ora veniamo al dunque e vediamo perché avere una finestra sul tetto è una buona cosa!

1 – Luce naturale

Partiamo dal motivo principale. Abbiamo una stanza buia e la vogliamo illuminare e non c’è niente di meglio della luce solare per farlo. Oltre a dare nuova vita e rendere più luminosa la stanza, darà un senso di freschezza e libertà che non si avrebbe in una stanza illuminata solo ed esclusivamente con luce elettrica. Oltretutto andremo anche a risparmiare sulla bolletta!

2 – Eleganza

Se c’è una cosa che non si può negare a lucernari e finestre sul tetto, è che forniscono un’innata eleganza alla stanza che illuminano. Siamo tutti cresciuti con la TV e specialmente nelle case di lusso americane, il lucernario è un elemento sempre presente (spesso anche la chiave di molte entrate in scena spettacolari) e nell’immaginario collettivo è diventato un tocco di classe. Ma non solo, installare un lucernario o una finestra sul tetto farà anche alzare il valore della nostra casa, così se un giorno decideremo di venderla, potremo chiedere un prezzo più alto di quello a cui l’abbiamo comprata!

3 – Effetto camino

Qui entriamo nella fisica di base. L’aria calda è più leggera di quella fresca e quindi tende ad andare verso l’alto. Con un lucernario o una finestra sul tetto possiamo quindi contare sull’effetto camino, ovvero l’uscita dell’aria calda dall’alto e l’entrata di quella fresca dalle eventuali finestre laterali. In questo modo la stanza rimane fresca anche d’estate con il sole battente e combatteremo meglio l’umidità, che non riuscirà a formarsi perché non ci sarà condensa.

4 – Facile da realizzare

Sembra incredibile, ma realizzare una finestra sul tetto o un lucernario non è poi così difficile. Ovviamente servirà un’azienda specializzata che si preoccupi di tagliare nel punto giusto e nel modo giusto, in modo da non creare danni strutturali. L’intero lavoro poi non prenderà più di 3 o 4 giorni e generalmente non ci sarà neanche chiesto di svuotare tutta la stanza dei mobili che l’arredano… al massimo ne sposteremo qualcuno e copriremo gli alri con un telo per evitare che si sporchino.

5 – Benessere psicofisico

Lo sottovalutano in tanti, ma la luce naturale che viene dall’alto ha un effetto benefico sia sulla nostra psiche che sul nostro fisico. Questo perché, come detto prima, dona alla stanza un senso di libertà e apertura che ci aiuterà mentalmente, ma a questo seguirà un benessere anche fisico perché avremo immediatamente una sensazione di relax, pace e tranquillità.

Commenti (0)

Translate »