Nessun commento

Halloween: 5 consigli per la festa perfetta!

La fine di ottobre si sta avvicinando e con essa anche la festa più spaventosa dell’anno: Halloween! E per festeggiarla nel migliore dei modi, ci bastano poche cose: una casa, parenti e amici, del buon cibo e decorazioni da paura! Ecco 5 consigli per una festa meravigliosamente orripilante!

1 – Il tema

Prima di iniziare a fare qualunque cosa, dobbiamo decidere un tema per la nostra festa. L’horror in generale è un po’ troppo generico e, se vogliamo davvero puntare alla perfezione, stringiamo il campo a qualcosa di più specifico. Possiamo scegliere un libro o un film che tutti gli ospiti conoscono o magari un solo genere dell’horror, come può essere quello degli zombie o dei vampiri (giusto per citarne un paio di molto famosi).

2 – L’invito alla festa

Se vogliamo fare le cose con classe e stile, non possiamo non realizzare un invito personalizzato per la nostra festa!

Affidandoci alla tecnologia e ai computer possiamo realizzare un biglietto con un programma di grafica basilare (PhotoFancy è molto facile da usare e totalmente gratuito!), oppure lavorare su qualcosa di più complesso (ma sempre gratuito) come Gimp 2.

In alternativa possiamo sempre armarci della classica carta e penna per realizzarne uno a mano, fotocopiarlo e poi personalizzarlo in base all’invitato a cui è indirizzato!

3 – Una colonna sonora spaventosa!

La cena è un momento perfetto per chiacchierare, stare in compagnia e ridere insieme. Ma per una vera festa di Halloween non possiamo trascurare la colonna sonora da mettere in sottofondo! Attacchiamo il nostro portatile alle casse e inondiamo la casa con i brani più spaventosi della musica!

Se abbiamo scelto un film in particolare (o un libro da cui è stato trasposto un film), attingiamo direttamente alla colonna sonora dello stesso, altrimenti lanciamoci sul web e creiamo la nostra playlist horror con le colonne sonore più inquietanti della storia.

Non abbiamo tempo per cercare ogni brano della playlist? Eccone una veramente terrificante!

4 – Decorare la casa

Per la festa di Halloween perfetta, anche la nostra casa deve essere a tema! Abbiamo scelto come tema i vampiri? Allora creiamo decorazioni che ricordano un castello lugubre e il sangue. Abbiamo scelto gli zombie? Allora basiamoci su cervelli e pezzi di corpi.

Ragnatele e pipistrelli fanno la loro figura in quasi tutti i temi, ma soprattutto non dimentichiamoci delle zucche, che solo il vero simbolo di Halloween! Volendo rispettare la tradizione, non dovrebbe mancare una zucca intagliata fuori dalla nostra porta, ma se non possiamo (perché abitiamo in un condominio, o non sappiamo intagliare un zucca), basta anche fare un bel disegno o stampare un’immagine e appenderla alla porta d’ingresso.

5 – Halloween in tavola

Abbiamo decorato la casa, la colonna sonora di sottofondo è sufficientemente terrificante e gli inviti sono stati recapitati, non ci rimane che fare una cosa: apparecchiare!

Possiamo scegliere di cucinare qualcosa di classico e lasciare la decorazione del tavolo a una mera componente estetica, con la creazione di segnaposto a tema, tovaglioli e piatti dei colori più adeguati (nero e rosso sono i più utilizzati in questi casi) e magari una zucca intagliata come centrotavola.

Ma volendo fare le cose nel migliore dei modi, cerchiamo ricette a tema. Se non troviamo nulla di specifico, cerchiamo di riadattare quello che abbiamo. Stiamo cucinando dei biscotti nel nostro tema zombie? Allora diamogli delle forme da dita mozzate, cervelli o altre parti del corpo. Abbiamo preso del vino rosso per la festa sui vampiri? Sostituiamo l’etichetta della bottiglia con una personalizzata che ricordi del sangue!

Stai organizzando anche tu una festa a tema per Halloween? Raccontaci come l’hai realizzata!

Commenti (0)

Translate »