Nessun commento

Lo specchio in casa: non solo semplice arredamento

Viviamo in una società dove l’immagine gioca un ruolo fondamentale e l’istinto di specchiarci per vedere se siamo in ordine è spesso irresistibile. Lo specchio quindi all’interno della casa è passato dall’essere un mero oggetto funzionale a vero e proprio elemento di arredo, utile sia per evitare di sbagliare mentre ci radiamo o ci trucchiamo, sia per dare un senso di ampiezza a stanze piccole o di luminosità a stanza un po’ più buie. Infatti oggigiorno non è più utilizzato solo per vedere come ci sta un vestito o se abbiamo i capelli in ordine, ma anche per correggere alcuni difetti della casa.

Lo specchio per sua stessa natura riflette, non solo la nostra immagine, ma anche la luce naturale e, se sistemato sul muro opposto a una (seppur piccola) fonte di luce, aumenta la luminosità della stanza e affievolisce quell’orribile effetto “sgabuzzino” che possono avere alcune stanze con piccole finestrelle o che comunque non ricevono direttamente la luce del sole.

Altro trucco per il quale ci può tornare utile uno specchio è l’aumento del senso di spazio nella stanza. Se ben posizionati sui lati lunghi di una stanza stretta come ad esempio un corridoio, permetteranno un gioco di riflessi che ci farà sembrare il tutto più largo e spazioso; al contrario sistemarlo sui lati corti o in fondo al corridoio, non farà altro che dare l’impressione che la stanza sia più lunga.

Se credete nel Feng Shui, allora dovrete rispettare alcune regole ulteriori. Secondo i cinesi infatti questa tecnica geomantica permetterebbe di avere una vita più tranquilla e serena reindirizzando il Qi, l’energia vitale, che si disperde nel vento. Per questa tecnica gli specchi sono fondamentali e il loro posizionamento all’interno della casa aiuterebbe o peggiorerebbe il nostro spirito, a seconda che siano posizionati in maniera adeguata oppure no. Secondo il Feng Shui non andrebbe mai posizionato uno specchio davanti alla porta d’ingresso, perché questo rifletterebbe all’esterno il Qi che entra in casa, rigettandolo quindi fuori dalla nostra abitazione. Allo stesso modo non si dovrebbero avere specchi in camera da letto, perché disturberebbero il sonno (gli esperti del Feng Shui consigliano infatti di coprire gli specchi prima di andare a dormire se questi non possono essere spostati perché magari fanno parte del nostro armadio).

Commenti (0)

Translate »