Nessun commento

Pasqua: ecco qualche idea per decorare la casa!

Ormai ci siamo, la Pasqua sta arrivando e con lei anche tutta la gioia che portano le uova di cioccolata e il sorriso dei bambini nel momento in cui le aprono curiosi e speranzosi della sorpresa che troveranno. Ma la Pasqua non è solo uova; è anche lo spirito con il quale decoriamo la casa e trascorriamo una giornata con i parenti. Quindi ecco qualche idea per dare alla vostra casa una soffice e allegra anima pasquale!

Prepararsi alla Pasqua

Abbiamo deciso di invitare amici e parenti a casa nostra per il pranzo di Pasqua e delle decorazioni sono d’obbligo per accogliere i nostri ospiti nel migliore dei modi. Le uova sono il simbolo indiscusso di questa festività, segni di candore e nuova vita, quindi saranno le protagoniste della casa. Quest’anno la festa coincide con l’arrivo della primavera, quindi per prima cosa rimoderniamo casa per la bella stagione.

La casa, il nostro nido

Passiamo alle decorazioni vere e proprie. Muniamoci di un pennello a punta fine, dei colori a tempera e tante uova (anche di polistirolo vanno bene). Ora, magari aiutati anche dai nostri bambini, iniziamo a colorare le uova utilizzando tanta creatività e fantasia. Lasciamo scorrere il pennello per formare curve, fiori e tante altre decorazioni che mettano di buon’umore gli ospiti non appena le vedranno. Poi, mentre le lasciamo al sole ad asciugare, prendiamo dei piccoli cestini in vimini. Saranno i nidi per le nostre uova e potremmo divertirci a posizionarli sparsi come soprammobili per casa (magari sulle mensole un po’ più vuote), oppure appenderli con un po’ di spago nei punti più spogli delle pareti. Una volta che le uova saranno asciutte, inseriamole nei cestini, magari giusto due o tre per ognuno. Volendo possiamo mettere un po’ di ovatta all’interno per dare naturalezza al tutto.

Pasqua uova

Le ghirlande

Una cosa che non può mancare in una casa pasquale sono le ghirlande. Queste non saranno solo ottime come decorazioni per le porte, ma la più grande potrà essere usata come centro tavola durante il pranzo! Compriamo dei cerchi di polistirolo e ricopriamoli con un po’ di spago o con una piccola corda, poi facciamo un nodo e tagliamo la parte in eccesso. Prendiamo poi dei fiori (anche finti vanno bene) e creiamo una piccola composizione su un lato, fissandoli con degli spilli.

Segnaposti del coniglio

Un buon modo per indicare a tutti gli ospiti il proprio posto a tavola è quello di usare un segnaposto. Se abbiamo utilizzato le uova come decorazioni sarebbe ripetitivo richiamare la loro forma anche per i segnaposto, quindi scegliamo un altro simbolo di questa festa: il coniglio. Sempre con l’aiuto dei nostri bambini, disegnamo tanti volti di coniglio, ricordandoci che andranno sul tovagliolo all’interno del piattino dell’antipasto, quindi non esageriamo con le dimensioni. Possiamo tracciare solo la forma (con particolare attenzione alle orecchie lunghe a punta), oppure disegnare anche gli occhi e tutti gli altri dettagli, per poi colorarli. A questo punto ritagliamo tutti i volti di coniglio e scriviamoci su il nome dell’ospite (se lo abbiamo decorato, possiamo scrivere dietro), così ognuno avrà già il proprio posto assegnato!

La cassetta fiorita

Se volete aggiungere un altro tocco pasquale alla casa, c’è una decorazione un po’ più ingombrante che possiamo creare: la cassetta fiorita. Ottima sopratutto per abbellire verande e balconi, per realizzarla abbiamo bisogno di una cassetta della frutta in legno e tante bottiglie di vetro (dimensioni e forme varie, quindi ci basterà conservare quelle che normalmente avremmo dovuto buttare). Decoriamo la cassetta con i colori che più ci piacciono, magari richiamando le stesse fantasie utilizzate per le uova, poi riempiamo le bottiglie (sarebbe ancor più bello decorare anche quelle) con dell’acqua e mettiamoci dei fiori freschi. Infine posizioniamo delicatamente le bottiglie nella cassetta fino a riempirla tutta.

Una volta posizionate tutte le decorazioni, avremo una casa che griderà “Pasqua” da ogni angolo e i nostri ospiti non potranno che rimanere meravigliati dall’accoglienza calda e allegra che riceveranno dalla casa stessa!

Commenti (0)

Translate »