Nessun commento

Decorazioni per Natale: ecco come fare

Siamo ufficialmente in periodo natalizio, alberi e luci luccicano armoniosamente da ogni finestra e da ogni balcone, migliaia di pastorelli di ogni materiale e ogni dimensione si apprestano a raggiungere altrettante grotte per rendere omaggio al bambino che nascerà il prossimo 25 dicembre e ogni casa ha ora un tocco più personale, caldo e accogliente. Nell’aria c’è voglia di festa e possiamo fare in modo che anche la nostra casa sia addobbata per l’occasione, ma con stile ed eleganza. Come fare? Ecco qualche suggerimento.

Per prima cosa dobbiamo scegliere un tema. Possiamo optare per decorazioni simil-lusso, con ghirlande dorate, fili di perle, palle di natale a specchio e oggetti ricoperti di brillantini. Cerchiamo comunque di mantenere un colore predominante e, se ad esempio abbiamo scelto delle decorazioni a base bianca, assicuriamoci che non ne compaiano altre di colori troppo accesi, a stonare l’atmosfera creata. Sempre per il tema “lusso” possiamo concentrarci su decorazioni dorate, ma in entrambi i casi gli oggetti argentati saranno più che graditi, armonizzando il tutto e rendendo ogni ambiente una vera festa anche per gli occhi. In alternativa sono da considerare le decorazioni “vintage” quindi puntando a oggetti che richiamino le baite di montagna, scegliendo come colori principali quelli naturali, ovvero il marrone e il verde, preferendo come materiale il legno e dando agli interni quell’aspetto di “vissuto”. Per l’acquisto degli addobbi tornano utili i villaggi natalizi, che li vendono già selezionati e ordinati in base al tema.

decorazioni natalizieSparpagliare gli addobbi per tutta la casa non la valorizzerà e ci darà più una sensazione di confusione che di festa. Puntiamo invece a scegliere dei punti importanti in cui concentrare le nostre decorazioni, in maniera tale che insieme diano un effetto più intenso. L’ingresso è sicuramente un punto da valorizzare, magari con la classica ghirlanda natalizia o con una striscia di luci intermittenti intorno alla porta. Scegliamo e ovviamente valorizziamo anche tutta la zona in cui abbiamo costruito il nostro albero o presepe e non dimentichiamoci delle scale o del camino. Se proprio vogliamo respirare aria natalizia in ogni stanza, qualche piccolo richiamo come delle candele natalizie, darà ancor più l’idea di una casa immersa nel Natale.

Nel posizionare le nostre decorazioni non possiamo non tener conto delle dimensioni della casa. Un albero minuscolo in una stanza spaziosa è un pugno in un occhio almeno quanto un albero gigante in un piccolo salotto. Se abbiamo una casa piccola o con poco spazio, puntiamo a decorazioni che si possono appendere, giochiamo con le luminarie e magari optiamo per un alberello da posizionare su una mensola centrale. Andiamo poi a sostituire qualche arredo con altri a tema, come ad esempio il centrotavola, le federe dei cuscini, la coperta del letto o addirittura i tovaglioli e la tovaglia da usare a tavola, soprattutto nel giorno di Natale.

 

Commenti (0)

Translate »