Nessun commento

Rendere la tua casa green? Ecco 7 consigli utili

Desideri avere una casa green? Puoi farlo seguendo alcuni consigli e accorgimenti. Vivere all’interno di una casa green vuol dire cambiare abitudini e fare delle scelte precise che includono l’utilizzo di materiali sostenibili, maggiore importanza ai consumi energetici, installazione di tecnologie intelligenti e arredo eco-friendly.

A trarre beneficio, oltre la natura e l’ambiente, sarà anche il tuo portafoglio, perché il risparmio energetico di una casa green è maggiore rispetto a quello di una casa in cui lo stile di vita è abbastanza tradizionale. Vediamo 7 consigli che ti aiuteranno a rendere più green la tua abitazione.

1) Tecnologie Intelligenti

Una casa green deve avere soluzioni tecnologie intelligenti che consentono una gestione più flessibile e da remoto dei dispositivi. La domotica permette di gestire illuminazione, energia e consumi, per avere maggiore controllo e consapevolezza anche quando si è fuori casa.

Un occhio di riguardo al risparmio energetico, in particolare, la riduzione delle bollette dovute all’utilizzo di riscaldamento o climatizzazione. In questi casi è utile installare termostati e cronotermostati e controllare il funzionamento di tutto l’impianto tramite smartphone.

2) Meno consumi energetici con illuminazione LED

Un altro sistema per utilizzare meno energia elettrica è quella di sostituire le vecchie lampadine con i led. Infatti, le lampade a led hanno una durata maggiore e consumano l’85% in mendo di energia rispetto alle tradizionali lampadine.

È possibile anche installare lampadine smart da controllare tramite app da remoto o assistenti vocali.

3) Rubinetti intelligenti

I rubinetti green sono un’ottima soluzione per risparmiare acqua, perché integrano tecnologie in grado di regolare il flusso d’acqua e la temperatura. Sono disponibili anche i soffioni della doccia smart. Scegliere soluzioni ecologiche, rompigetto con aeratori, riducono lo spreco d’acqua e rendono la casa più sostenibile.

4) Sostituzione infissi

È necessario sostituire le finestre con infissi nuovi volti al risparmio energetico che evitano la dispersione del calore negli ambienti durante l’inverno. Allo stesso modo, nel periodo estivo, bisogna scegliere finestre con doppio vetro per evitare che il calore entri in casa.

Altra scelta sostenibile sono gli oscuranti, utili a regolare la luce che entra negli ambienti domestici, mantenendo costante la temperatura.

5) Materiali sostenibili

Per una casa green bisogna scegliere materiali naturali come il legno, assicurandosi che provenga da coltivazioni controllate. Per avere certezza dell’origine del legno scegliere produttori certificati CE e FSC. Altri materiali sostenibili sono il bambù e il sughero, utilizzabili per i rivestimenti e per l’arredo.

6) Arredi realizzati con oggetti di recupero

Vecchie sedie, scale, fioriere, taniche, qualsiasi cosa può essere recuperata e trasformata in nuove sedute, mensole, lampadari, etc. L’importante è tirare fuori la creatività. Arredi realizzati con vecchi oggetti danno un look minimal e vintage irresistibile agli ambienti di casa.

7) Scegliere solo vernici naturali

Vernici e pitture naturali sono una soluzione sostenibile per tinteggiare le stanze di casa. Sono in tanti a non considerare l’impatto ambientale delle vernici e pitture tradizionali, optare per soluzioni naturali aiuta a ridurre l’inquinamento all’interno della casa e a rispettare maggiormente l’ambiente.

Spero che questo articolo ti sia tornato utile e se hai qualche consiglio sul prossimo scrivici in privato e lo faremo volentieri!

Enrica Mazzei Tel. 393 5630028

Agente immobiliare Olbia & Costa Smeralda

Ti invito a seguirci sulle nostre pagine social

FACEBOOK / INSTAGRAM

Seguici anche sul nostro canale you tube per restare sempre aggiornato su tutte le novità!

https://www.youtube.com/channel/UCT-WPIyduuRwHZt6zAUiqng

Commenti (0)

Translate »