Nessun commento

Scegliere la casa giusta: ecco cosa fare!

Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo immaginato la casa dei nostri sogni, ma trovarta è tutt’altro che facile. Molti si accontentano della prima soluzione disponibile, pentendosi poi della scelta perché non risponde alle loro esigenze. Altri invece si perdono nei meandri di annunci in rete non riuscendo a scegliere in preda dell’indecisione. Ecco quindi cosa per scegliere la casa giusta per noi!

La casa che vogliamo

Nel cercare casa spesso dimentichiamo di farci la domanda principale: come vogliamo la nostra casa? Prendiamo carta e penna e stiliamo una lista delle cose che per noi non dovrebbero mai mancare. Magari abbiamo bisogno della camera da letto per i bambini, di uno studio per lavovare in pace, del secondo bagno o di una camera per gli ospiti. Finita questa lista tiriamo una linea e scriviamo tutto quello che invece non vogliamo assolutamente. Potremmo ad esempio non volere una casa piena di gradini o nelle vicinanze di qualcosa di rumoroso come una stazione ferroviaria, un’aeroporto o una discoteca. Se cerchiamo casa in coppia, queste riflessioni è bene farle con la nostra dolce metà, per trovare la casa perfetta che risponda ai bisogni di entrambi.

Le dimensioni

Chi vivrà nella nuova casa? È questa la domanda da porci quando esamineremo i vari annunci. Dopo aver scartato quelli che non rispecchiano i nostri bisogni, è il momento di focalizzare la nostra attenzione sulla situazione futura. Se ora siamo alla ricerca di un bilocale, ottimo per le giovani coppie, magari un domani la famiglia si allargherà e avremo bisogno di un paio di stanze in più. Se invece abbiamo già due bambini, che ora possono dormire insieme, consideriamo che una volta cresciuti avranno bisogno dei loro spazi e quindi una camera in più sarà fondamentale. Nell’incertezza di ciò che verrà possiamo sempre puntare lo sguardo su abitazioni che si offrono ai vari mutamenti familiari, magari pianificando un soppalco o la divisione di una stanza troppo ampia in due più piccole, anche con un muro di cartongesso.

Le condizioni

Un immobile da ristrutturare completamente lo si trova a un prezzo vantaggioso, ma potrebbe non essere la scelta migliore se abbiamo bisogno di trasferirci in tempi brevi e potremmo preferire una casa nuova di zecca, ma più costosa. Così come invece potremmo trovare un giusto equilibrio e comprare a un prezzo vantaggioso un’abitazione che ha bisogno solo di qualche ritocco per diventare perfetta.

Il parcheggio

Tornare a casa stanchi la sera e passare mezz’ora a trovare parcheggio non è la migliore conclusione della giornata. Magari possiamo accettarlo di fare una volta ogni tanto, ma costantemente ogni sera ci peserà sempre di più, soprattutto a livello psicologico. Per questo motivo dovremmo sempre controllare se in zona è facile trovare parcheggio o, in alternativa, valutare l’affitto o l’acquisto di un box auto separato.

Casa vicino parco

Le aree verdi

Un parco nelle vicinanze può tornare utile in diversi modi. Non solo è ottimo per una passeggiata o una corsetta, ma è anche il luogo migliore dove portare i bambini a giocare ed evitare che stiano tutto il giorno chiusi in camera. Senza contare che un’area verde nelle vicinanze aiuta a neutralizzare parte dello smog che normalmente respiriamo vivendo in città.

Gli uffici pubblici e i negozi

Un altro fattore da tenere in considerazione è la vicinanza con gli uffici pubblici e gli esercizi commerciali di cui abbiamo bisogno più spesso. Si risparmia una sacco di tempo se la panetteria o la salumeria sono a due passi da casa, così come saremo avvantaggiati dalla vicinanza dell’ufficio postale o di quello comunale, evitando lunghe file e di dover chiedere giorni di permesso al lavoro.

La sicurezza

La sicurezza del quartiere in cui andremo ad abitare non è da sottovalutare. Non è bello dover scendere di casa la sera, magari per andarsi a prendere una birra o comprare un pacchetto di sigarette, e dover stare sempre all’erta guardandosi le spalle per paura di essere aggrediti. Assicuriamoci che l’illuminazione notturna sia adeguata e scegliamo i quartieri dove il tasso di criminalità è più basso.

Il condominio

Se stiamo valutando di trasferirci in un condominio, dobbiamo stare molto attenti a diversi fattori. Per prima cosa leggiamo il regolamento e confrontiamolo con le nostre abitudini. Magari non possiamo appendere gli abiti fuori dalla finestra, parcheggiare la bici in cortile o installare una tenda antisole. Se siamo d’accordo su tutti i punti, non dimentichiamo di controllare se ci sono lavori di manutenzione o ristrutturazione già pianificati. Se abbiamo fatto i conti al centesimo per poter acquistare l’appartamento, queste spese per noi impreviste potrebbero pesarci molto più del dovuto.

Ora che sappiamo tutto quello che c’è da sapere sulla ricerca di una casa, non ci resta che fiondarci nel nostro portale e cercare la casa perfetta per noi!

Commenti (0)

Translate »